Facebook

Codice Etico

CODICE ETICO

Oggi sempre più organizzazioni  adottano  un codice etico, è una sorta di “patto” tra le organizzazione  e i suoi collaboratori per stabilire punti e intenti  chiari e condivisibili.

L’etimologia della parola “Etica” recita cosi:

Scienza del costume che, regolando le azioni dell'uomo in conformità con la legge morale, è volta al conseguimento del bene

Il complesso delle convinzioni morali di un singolo o di un gruppo: etica professionale, quella che guida ogni professionista nell'adempimento corretto e onesto della sua professione.

 

Si intende con il seguente codice etico tracciare le linee guida  di condotta alle quali  gli Istruttori e le organizzazioni Didattiche aderenti alla CEDIP devono attenersi per garantire un  rapporto di qualità in accordo  con gli standard definiti.

 

Perché si è giunti al codice etico

Avere una buona reputazione è un elemento distintivo per la CEDIP e per i suoi  Iscritti  nella gestione dei rapporti con i nostri/vostri  interlocutori

Come è emerso da quanto sopra descritto la condivisione e la cooperazione sono i due aspetti che determinano l’efficacia del codice etico, entrambi sono possibili solo se la CEDIP e i suoi Iscritti riescono a sviluppare nel tempo un rapporto di fiducia con i propri  interlocutori

Il codice etico è  lo strumento attraverso il quale si chiariscono i doveri e gli impegni su cui fondare la propria reputazione. Attraverso il rispetto e la condivisione del proprio codice etico si guadagna la fiducia di tutti i soggetti ad essa legati con l’obbiettivo di sostenere  e migliorare la propria reputazione.

 

A cosa dobbiamo attenerci

L’istruttore e le organizzazioni Didattiche aderenti alla CEDIP sono tenute  a fornire ai propri allievi i materiali idonei alla realizzazione dei corsi libri, tabelle materiali divulgativi, durante le lezioni sia teoriche che pratiche deve attenersi alle linee guida previste dagli Standard imposti dalla Normativa di riferimento per il rilascio dei brevetti, Ricordiamoci che da parte degli allievi c’è l’obbligo di apprendere ma da parte degli Istruttori  c’è l’obbligo di  insegnare questa sorta di “ contratto” si stabilisce verbalmente ed ha  una valenza morale .

L’istruttore e le organizzazioni Didattiche aderenti alla CEDIP devono attenersi alle norme di riservatezza sul trattamento dei dati personali degli allievi , non devono in nessun modo divulgare o rendere pubblici  i dati anagrafici senza autorizzazione, i certificati medici, le fotografie, e i risultati degli esami per il conseguimento del brevetto al di fuori degli scopi connessi con l’esercizio dell’attività stessa. Una apposita legge sulla Privacy definisce le competenze.

Ogni Organizzazione Didattica aderente alla CEDIP si impegna a riconoscere i brevetti rilasciati dalle organizzazioni Didattiche membri della CEDIP sul proprio territorio  e divulgare attraverso siti web e riviste il logo CEDIP. La parola d’ordine è cooperazione

 

L’istruttore e le organizzazioni Didattiche aderenti alla CEDIP sono tenute a conservare i verbali dei corsi e degli esami che svolgono, esse sono  responsabili dei brevetti dei vari livelli, i brevetti vengono rilasciati solo ed esclusivamente dalla CEDIP su  specifica richiesta delle organizzazioni aderenti riconoscendo il  grado di preparazione e Professionalità dell’Istruttore.  Produrre in modo autonomo brevetti, attestati senza autorizzazione, fotocopiare manuali non è etico e  rappresenta un illecito punibile per legge.

 

L’istruttore si impegna a garantire l’integrità fisica e morale dei suoi allievi garantendo condizioni di addestramento sicure , per questo non accetta richieste o minacce volte ad indurre le persone ad agire contro la legge o il codice etico, o ad adottare comportamenti lesivi delle convinzioni e preferenze morali e personali di ciascuno.

 

Il motto della CEDIP è “ogni subacqueo è benvenuto” proprio per attenersi a questo l’Istruttore e le organizzazioni aderenti alla CEDIP non possono  fare distinzioni di sesso, di religione, di razza o di colore nei confronti degli allievi

 

Gli Istruttori e le organizzazioni didattiche aderenti alla CEDIP si devono attenere alle regole di correttezza etica evitando di compiere azioni lesive del nome e dell’immagine della CEDIP ed evitare che nei rapporti con altre organizzazioni chiunque operi in nome o per conto della CEDIP senza specifica delega scritta o titolo,  intraprenda azioni contrarie alle finalità della CEDIP o in nome della stessa ne tragga beneficio personale.

 

Tutela ambientale

 

L’ambiente è un bene primario che la CEDIP si impegna a salvaguardare; a tal fine gli Istruttori e le organizzazioni Didattiche  aderenti alla CEDIP devono programmare le proprie attività ricercando un equilibrio tra esigenze didattiche e imprescindibili esigenze ambientali, in considerazione dei diritti delle future generazioni.

La CEDIP si impegna a promuovere iniziative finalizzate alla salvaguardia dell’ambiente marino e dei suoi abitanti, del rispetto della flora e fauna marina, del rispetto della spiaggia e della scogliera promuovendo dove necessario azioni di sensibilizzazione.

Impegnarsi nel rispetto di un codice etico è un fiore all’occhiello per i nostri Istruttori e le Organizzazioni didattiche membri della CEDIP un biglietto da visita che dimostra la serietà e la professionalità con la quale ci si impegna nello svolgimento

News

    • Corso O.T.A.S. (operatore tecnico archeologia subacquea) presso la scuolaCEDIP-SIAS   EleaSub in...

      Leggi tutto

    • Come Ogni anno siamo presenti ad Eudi Show che si terrà a Bologna dal 2 al 4 marzo 2018 vi...

      Leggi tutto

    • Siamo presenti all' EUDI 2017 da venerdì 3 a domenica 5 Marzo nello Stand C 72    

    • Il giorno 19 Novembre 2016, nella sede centrale della cedip-SIAS a Ghisalba (BG), si è tenuta la...

      Leggi tutto

    • La famiglia cedip-SIAS ha accolto i due nuovi istruttori dell' ASD LINEA SUB di Rivarolo...

      Leggi tutto

News-Letter

Privacy e Termini di Utilizzo


SIAS Via L. Cagnola,7 - 24050 Ghisalba (BG) C.F. GHRCSC71R53A246E P.IVA 03122810165 - Tel:329 6263749 - E-Mail: info@insias.it